Lo zoo di vetro

Di Tennessee Williams

adattamento e regia Leonardo Lidi

dalla traduzione di Gerardo Guerrieri

con (in ordine alfabetico) Lorenzo Bartoli, Tindaro Granata, Mariangela Granelli, Anahì Traversi

scene e light design Nicolas Bovey

costumi Aurora Damanti

sound design Dario Felli

assistente alla regia Alessandro Businaro

produzione LAC Lugano Arte e Cultura

coproduzione Teatro Carcano Centro d’Arte Contemporanea, TPE - Teatro Piemonte Europa

collaborazione Centro Teatrale Santacristina

partner di ricerca Clinica Luganese Moncucco

Lo zoo di vetro viene presentato per gentile concessione della University of the South, Sewanee, Tennessee

durata: 2h (compreso intervallo)

È come se stessi affrontando un divertito viaggio personale attraverso le famiglie del Teatro. Dopo aver recitato negli Atridi in Santa Estasi di Antonio Latella il ruolo del padre Agamennone, e dopo aver messo in scena Spettri di Ibsen e il focolare della famiglia Alving alla Biennale Teatro di Venezia, mi sembrava il momento di bussare alla porta di un’altra Casa fondamentale per il mio percorso formativo: i Wingfield.

Lo zoo di vetro, il testo più autobiografico di Tennessee Williams, mi permette di continuare questa ricerca tra le dinamiche più basilari ed elementari del nostro inizio e di farlo in maniera attiva, scomponendo e toccando senza preoccupazioni l’universo proposto dall’autore.

Come si muove la famiglia nel tempo? Come si sposta il teatro tra i secoli? Il dramma borghese necessita di limiti dettati (anche) dall’amore e analizzare di volta in volta lo spessore delle pareti che ci circondano resta il mio interesse prioritario in questa esperienza registica. Tom/Tennessee, come suo padre, apprende l’arte del fuggire, ma rimane comunque ingabbiato in un album di fotografie, vive costantemente in un limbo tra i tempi e l’unica cosa che può fare per tentare di progredire e di raggiungere un nuovo luogo è raccontare al pubblico un pezzo della propria storia. Ma dove andiamo, quando camminiamo nel buio del futuro? Leonardo Lidi

Informazioni e biglietteria: TEATRO GIOCO VITA Via San Siro 9 - 29121 Piacenza - Telefono 0523.315578 (biglietteria) - 0523.332613 (uffici) - [email protected] - [email protected] . Orari di apertura della biglietteria di Teatro Gioco Vita novembre e dicembre 2021: dal martedì al venerdì ore 10-16, sabato ore 10-13. Da gennaio 2022: dal martedì al venerdì ore 10-16. Da aprile 2022: dal martedì al venerdì ore 10-13. Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona anche nella sede della rappresentazione: a partire dalle ore 19 al Teatro Municipale (Via Verdi 41 - Telefono 0523.385721)

I biglietti sono in vendita anche online su www.vivaticket.com

Chi volesse acquistare biglietti e non potesse farlo durante gli orari e i giorni stabiliti, può concordare un appuntamento o modalità alternative di acquisto telefonando alla biglietteria di Teatro Gioco Vita al numero 0523.315578, nei giorni ed orari di apertura.

La direzione si riserva di apportare al programma le modifiche determinate da cause di forza maggiore. Gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto delle prescrizioni vigenti in termini di distanziamento e misure di sicurezza.

Date dell'evento: 08/03/2022


da non perdere nei dintorni

Vivi e gusta
Scopri il territorio