Rigoletto di Giuseppe Verdi

Sabato 25 giugno 2022, ore 21.15

InRiva Festival - Verdi: Rigoletto (brani scelti)

Maurizio Leoni - Rigoletto

Irene Celle - Gilda

Simone Fenotti - Il duca

Franco Rios-Castro - Sparafucile

Paola Lo Curto - Maddalena

Simone Tansini - voce narrante

 

Camillo Mozzoni - direttore

 

Orchestra Filarmonica Italiana

Costumi Sartoria Teatrle Bianchi - Milano

Camillo Mozzoni - Ha studiato oboe, composizione e direzione presso il Conservatorio di Piacenza sotto la guida di Francesco Ranzani, Glauco Cataldo e Giuseppe Zanaboni. Fra i suoi insegnanti anche Alberto Zedda e Roberto Goitre.

Pur dedicandosi principalmente all’attività solistica e cameristica ha collaborato a lungo in qualità di Primo Oboe con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, vincendo inoltre i concorsi per il ruolo di Primo Oboe presso l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, del Teatro San Carlo di Napoli, del Teatro Regio di Torino e dell’Orchestra Sinfonica ATER dell’Emilia-Romagna, suonando sotto la guida tra gli altri di Claudio Abbado, Lorin Maazel, Seji Ozawa, Kristof Penderecki, Gianandrea Gavazzeni, Giuseppe Sinopoli.

Si è recentemente dedicato anche alla direzione d’orchestra in particolare nell’ambito della musica moderna e contemporanea alla guida dell’Ensemble ‘900 Musica, complesso con il quale ha partecipato a numerosi Festival e Rassegne, dirigendo inoltre l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra Sinfonica di Pescara, l’Orchestra Regionale delle Marche e il Gruppo Strumentale “V. L. Ciampi”.

Ha svolto attività come coordinatore artistico, docente e direttore d’orchestra nell’ambito di vari corsi di formazione orchestrale e cameristica cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo, dirigendo concerti per il Maggio Musicale Fiorentino, l’Istituzione Concertistica dell’Aquila e il Teatro Ponchielli di Cremona.

 

E’ stato per più di 40 anni titolare della cattedra di oboe presso il Conservatorio di Piacenza, dove ha diretto anche il Laboratorio di musica moderna e contemporanea nell’ambito dei diplomi accademici di II° livello.

L'Orchestra Filarmonica Italiana attesta oggi una significativa presenza nei maggiori enti lirici e teatri nazionali e per svariate manifestazioni musicali trasmesse dalla RAI, dalla Rete Vaticana ma anche in mondovisione. L'OFI conta esecuzioni di un vasto repertorio che spazia dai maggiori titoli verdiani (Aida, Falstaff, Il Trovatore) ai capolavori di Mozart (Le Nozze di Figaro, Il Flauto Magico), Rossini (La Gazza Ladra), Bizet (Carmen), fino al balletto (Don Quixote, Il Gattopardo, Cenerentola, Giulietta e Romeo). L'orchestra vanta inoltre collaborazioni con alcuni dei maggiori talenti vocali del mondo, tra cui Jessica Prat, Mariella Devia, Raina Kabaivanska, Ghena Dimitrova, Katia Ricciarelli, Josè Carreras, Josè Cura, Renato Bruson, Cecilia Gasdia e Tiziana

Fabbricini ed una vasta esperienza sinfonica, sotto bacchette del calibro di Marcello Allemandi, Nello Santi, Marcello Viotti, Yuri Ahronovitch, Marko Letonja, E. Müller, M. Viotti, N. Santi, S. Ranzani, P. G. Morandi, D. Garforth, Y. Ahronovitch, C. Franci, G. Zanaboni, M. Rota, A. Vlad, M. Letonja, G. Veneri, G. Taverna, G. Arena, F. Pantillon, W. Proost. La qualità delle interpretazioni dell'OFI, unita alla duttilità dell'ensemble, le permettono di spaziare dal grande repertorio sinfonico e lirico del Settecento alle sonorità del nostro tempo.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà al Palazzetto dello sport di Ponte dell’Olio, via Boggiani 11

Info e contatti: 335 6928957 - [email protected] - www.deapiacenza.it/inrivafestival/

 

Date dell'evento: 25/06/2022


da non perdere nei dintorni

Vivi e gusta
Scopri il territorio