Museo della vite e del vino

Il Museo della vite e del vino è situato nell'azienda vitivinicola La Tosa sulle colline di Vigolzone. Nato nel 1995, è il frutto della grande passione dei proprietari, Ferruccio e Stefano Pizzamiglio, per la storia e gli oggetti antichi inerenti la viticoltura e la produzione del vino.

Il museo è uno dei pochi esempi del genere in Emilia-Romagna e fa parte dell’Associazione Piacenza Musei. Attualmente la raccolta è ospitata sotto un portico e in tre sale, e conta più di 300 pezzi.

Gli oggetti risalgono quasi tutti al periodo compreso tra la metà dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, e sono disposti secondo un percorso temporale a descrivere le fasi annuali della coltivazione del vigneto e della vinificazione.

Un'altra sezione del museo è costituita dalla biblioteca: la prima parte conta più di un migliaio di libri e riviste di argomento vitivinicolo, italiane e francesi; la seconda raccoglie antiche stampe e un’altra documenti (i più antichi, del quattordicesimo e sedicesimo secolo) soprattutto di ambito locale, sullo stesso tema; infine, l’ultima sezione raccoglie mappe catastali di vigneti piacentini del Settecento e dell'Ottocento.


da non perdere nei dintorni

Eventi
Gli itinerari consigliati per te
Vivi e gusta