Castello di Momeliano

Il possente castello di Momeliano, costituito da tre corpi rettangolari disposti su una pianta a U, è il risultato di due momenti costruttivi

Il nucleo più antico risale al Trecento, quello più recente è collocabile a cavallo tra Quattrocento e Cinquecento. Nel corso dei secoli subì diversi passaggi di proprietà, fino alla famiglia Stevani che, sul finire dell’Ottocento, mise a viticoltura gran parte delle terre circostanti. 

Lo stato generale di conservazione del castello è buono. Sono da segnalare: le tracce degli incastri del ponte levatoio nel corpo di fabbrica rivolto verso sud-est; la merlatura, ora chiusa ad arco e praticabile per mezzo di uno stretto corridoio; i resti delle finestra archiacute murate sul fronte a sud-est; la loggia verso corte; due coppie di archi.


da non perdere nei dintorni

Eventi
Gli itinerari consigliati per te
Vivi e gusta