Parco archeologico

Capanne in legno, lavorazione dei metalli, cottura dei vasi in ceramica, scheggiatura della selce…sono solo alcune delle attività offerte dal Villaggio Neolitico di S. Andrea, a Travo, per vivere una giornata come i nostri antichi antenati. 

Caratteristica principale è la conservazione in vista di parte delle strutture preistoriche, messe il luce nel corso delle campagne di scavo svoltesi nell’area dal 1995 sino ad oggi.

Dal 2006, anno in cui il Parco è stato aperto al pubblico, sono organizzate attività didattiche per tutte le età, a partire dalla scuola dell’infanzia fino ad arrivare a studenti universitari di atenei in convenzione; dal 2010 sono visibili anche le ricostruzioni di alcuni edifici neolitici in scala reale, allestiti con materiali e oggetti copie di quelli realmente ritrovati in sito. 


da non perdere nei dintorni

Eventi
Gli itinerari consigliati per te
Vivi e gusta