Morfasso

Vera e propria porta per gli Appennini, Morfasso è un comune ricco di storia, di notevole interesse sia paesaggistico sia geologico. In alto, chiudono le valli montagne che si alzano a più di 1300 metri: i monti Lama e Menegosa e il monte Santa Franca, perfetti per escursioni immerse nella natura.

La tradizione vuole che il toponimo derivi dal latino “moram facere” ossia sostare, riposare. Da visitare in centro la bella chiesa di S. Maria Assunta, antica e col poderoso campanile che risale al ‘500. Fra Sette e Ottocento si sviluppò una forma atipica di emigrazione, quella itinerante di giocolieri e ammaestratori di animali, che percorrevano tutta Europa. Dalla seconda metà dell’ottocento fino alla metà del secolo scorso ci fu una forte emigrazione in Inghilterra al punto che se si entra in un ristorante italiano a Londra, ci sono buone probabilità di essere accolti da un morfassino. Da ricordare anche la rassegna del cavallo bardigiano, che si svolge a maggio. Questa razza di cavallo (noto anche come pony), si è ben adattata alla vita in aree montagnose e piccole mandrie vivono allo stato brado nei dintorni.

Di notevole interesse naturalistico nei dintorni, il Parco Provinciale di Monte Moria, all'interno del quale si possono ancora trovare numerose testimonianze dell'architettura spontanea in sasso tipica dell'Appennino, e la Diga di Mignano. Dal 2009 ha sede presso la frazione di Sperongia il Museo della resistenza piacentina.

Il Passo dei Guselli è una località sullo spartiacque fra la Val Nure e la Val d’Arda, nel comune di Morfasso. Il luogo è stato teatro durante la Seconda Guerra Mondiale di un’imboscata, divenuta poi un vero e proprio eccidio, da parte dei nazisti nei confronti di un gruppo di partigiani. Il fatto è oggi ricordato da un monumento e i ciclisti del circondario tutti gli anni, in occasione del 25 aprile, hanno instaurato la tradizione di convergere su questo passo per la commemorazione.


Da vedere in questo luogo

da non perdere nei dintorni

Eventi
Gli itinerari consigliati per te
Vivi e gusta