Coli

Il paese, capoluogo del territorio comunale, entra nella storia a partire dal VII secolo, ai tempi della colonizzazione attuata dai monaci a Bobbio e ne diviene una fiorente cella, vale a dire un abitato direttamente soggetto al controllo del monastero.

Coli fu successivamente dominato dalla famiglia dei Grassi, che fece costruire il Castello dei Magrini durante il XIII secolo. Il fortilizio restò poi ai Nicelli fino al 1860; le ultime rovine crollarono definitivamente nel 1964 nel sottostante torrente.

Il comune comprende numerose frazioni, tra cui Perino, punto di riferimento per le escursioni alla Pietra Parcellara e alla Pietra Perduca; offre inoltre la possibilità di vivere un’esperienza unica al Parco Avventura Valtrebbia.


Da vedere in questo luogo

da non perdere nei dintorni

Eventi
Gli itinerari consigliati per te
Vivi e gusta