Museo Collezione Mazzolini

Inaugurato nel novembre 2015, il Museo custodisce la collezione di arte contemporanea donata alla diocesi di Piacenza-Bobbio nel 2005 da Rosa Mazzolini. La nascita della collezione nei primi anni Cinquanta del XX secolo si deve alla passione dei fratelli Giovanni Battista Ettore e Fede Simonetti, medici attivi a Milano coadiuvati dall’infermiera Rosa Mazzolini, cui li accomunava l’amore per l’arte. 

La raccolta include lavori di Filippo De Pisis, Giorgio De Chirico, Massimo Campigli, Ottone Rosai, Giuseppe Capogrossi, Carlo Carrà, Lucio Fontana, Piero Manzoni, solo per citarne alcuni. La caratteristica che balza all’occhio è l’eterogeneità della collezione, dovuta al fatto che le prime acquisizioni erano soprattutto donazioni di pazienti ai due dottori; altre opere sono state invece donate dagli stessi artisti in cambio di cure mediche.

Lo spazio espositivo ha sede negli ambienti del monastero di San Colombano e costituisce un ulteriore tassello del percorso museale presente all’interno dell’Abbazia.


da non perdere nei dintorni

Eventi
Gli itinerari consigliati per te
Vivi e gusta