Cassandra - Perché non vedono il mondo intorno a noi crollare?

di Enrica Carini e Fabrizio Montecchi

con Letizia Bravi e Barbara Eforo

testo Enrica Carini

regia e scene Fabrizio Montecchi

disegni e sagome Nicoletta Garioni

musiche Paolo Codognola

costumi Tania Fedeli

luci Anna Adorno

voci registrate Letizia Bravi, Tiziano Ferrari

realizzazione sagome Nicoletta Garioni, Federica Ferrari e Gabriele Genova

realizzazione scene Giovanni Mutti, Erilù Ghidotti

Teatro Filodrammatici - ore 21

durata: 1h

Acquista il biglietto dello spettacolo al link: https://www.vivaticket.com/it/ticket/cassandra-perche-non-vedono-il-mondo-intorno-a-noi-crollare/190085

Non siamo certo i primi a rimanere folgorati, e nello stesso tempo turbati, dal personaggio di Cassandra. Ogni volta che una civiltà mette in pericolo la propria esistenza, come noi oggi, Cassandra riemerge dalle pieghe del mito e della storia e ci lascia attoniti davanti alle apocalittiche accuse che ci rivolge. Nel nostro Cassandra chi mette sotto accusa l’intera umanità non è la giovane che vaticina sulle mura di una Troia assediata dal nemico ma una ragazza, forse a noi contemporanea, che non può assistere al devastante processo di estinzione e di auto estinzione in atto senza assumersi il ruolo di “testimone”. Perché è nella lunga sequenza di catastrofi senza fine a cui assiste che Cassandra vede un futuro senza speranza. E vede che questo è il frutto delle folli azioni di quella specie umana a cui lei stessa sente di appartenere e di amare ma che, proprio per questo, non può capire e giustificare. Perché non vedono sé stessi e il mondo intorno a noi crollare? si domanda allibita Cassandra e nel farlo si rivolge a tutti noi e ci incita a essere, come lei, testimoni, perché la cosa più importante è essere umani, sperare e avere cura dell’esistenza che dalle ceneri torna a germogliare, in ogni lingua, in ogni luogo, fino alla fine.

Date dell'evento: 03/10/2022


da non perdere nei dintorni

Vivi e gusta
Scopri il territorio